fbpx
Corso sperimentale di cinematografia Milano

LAURA MORANTE
Laura Morante è un’attrice e regista italiana. Esordisce giovanissima, a teatro, con Carmelo Bene. Il suo debutto cinematografico risale al 1980, con il film di Giuseppe Bertolucci “Oggetti smarriti”. L’anno successivo gira invece, a fianco di Ugo Tognazzi, “La tragedia di un uomo ridicolo”, per la regia di Bernardo Bertolucci. Allo stesso anno risale anche la collaborazione con Nanni Moretti, forse il regista a cui più deve la propria popolarità. Con lui gira infatti “Sogni d’oro” (1981), “Bianca” (1984) e, molti anni più tardi, “La stanza del figlio” (2001), aggiudicandosi il tanto prestigioso David di Donatello come miglior attrice. Lavora a fianco di altri registi importanti come Paolo Virzí, Gabriele Muccino, Gabriele Salvatores Cristina Comencini, Pupi Avati ed altri ancora. Si é calata nel ruolo di regista in “Ciliegine” (2012) ed Assolo (2016).

NICOLA DEORSOLA
Nel 2002 è regista del documentario “Movie on the road”. Il suo film d’esordio è “Vorrei vederti ballare” (2010). Nel 2016 presenta al Festival del cinema di Cannes il short film “Hello! I’m a Producer of Woody Allen” di cui è regista. Il short film vince anche il premio come miglior cortometraggio internazionale al MIFF Awards. Inizia la sua carriera cinematografica come assistente alla regia di Sergio Rubini per i film “Il viaggio della sposa” (1997) e “Tutto l’amore che c’è” (1999). Comincia a collaborare con il regista Giovanni Veronesi, nel 2001, come assistente alla regia per il film “Streghe verso Nord”. Si occupa di casting ed è regista del backstage di alcuni film del regista Giovanni Veronesi, per esempio: “Che ne sarà di noi” (2001), “Manuale d’amore” (2004), “Manuale d’amore 2″ (2006), Italians (2008), “L’ultima ruota del carro” (2012), “Una donna per amica” (2013). Nel 2005 lavora per Carlo Verdone, come regista di backstage, per il film “Il mio miglior nemico”. Nel 2011 lavora come regista di backstage con il regista Matteo Garrone per il film “Reality”. Nel 2015 è aiuto regista di Matteo Garrone nel film “Il Racconto dei racconti”. Nel 2017 è aiuto regista nel film “Non è un paese per giovani” di Giovanni Veronesi e nel 2018 è casting director, regista seconda unità e regista di backstage per il film “Moschettieri del re” di Giovanni Veronesi. Nel 2019 è aiuto regista nell’ ultimo film “Pinocchio” del regista Matteo Garrone (in uscita nelle sale cinematografiche italiane prossimamente). E’ stato anche aiuto regista per alcune pubblicità, per esempio: Monte Paschi di Siena spot, regia di Giovanni Veronesi (2011), Bulgari spot, regia di Matteo Garrone (2012), Acqua Rocchetta spot, regia di Giovanni Veronesi (2014), Oviesse spot, regia di Giovanni Veronesi (2017), Campari spot, regia di Matteo Garrone (2018).

Pupi Avati, all’anagrafe Giuseppe Avati, è un regista, sceneggiatore, produttore e scrittore italiano. Artista pluripremiato, vincitore di diversi premi e riconoscimenti come il David di Donatello con “Storia di ragazzi e ragazze” e il “Cuore Altrove”. Ha girato più di 50 film e sceneggiati televisivi. Dirige il suo primo film nel 1968, “Balsamus, l’uomo di Satana”, cui segue l’anno successivo “Thomas, gli indemoniati” che in Italia non riesce ad uscire ma vince un premio al Festival di Locarno. Nel 1974 torna con la pellicola “La mazurka del barone”. Due anni più tardi con “La casa delle finestre che ridono”, premiato al Festival del film fantastico di Parigi, colpirà la fantasia di molti giovani. Con “Jazz band” (1978), vince fra l’altro il premio della critica a San Sebastian. Nel film “Aiutami a sognare” Mariangela Melato vince nel 1980 il Nastro d’argento e il David di Donatello come miglior attrice. Fra gli altri film diretti, “Dancing Paradise” (1981), il pluripremiato “Una gita scolastica” (1983), “Noi tre” (1984, premio speciale della Giuria al festival di Venezia), “Regalo di Natale” (1986), grazie al quale, l’attore Carlo delle Piane, si aggiudica la
Coppa Volpi a Venezia come miglior interpretazione maschile , “Magnificat” (1992), “Festival” (1996) e “Il testimone dello sposo” (1997). Con “I cavalieri che fecero l’impresa” nel 2001 ha girato un vero colossal italiano. Nel 2003 gli viene assegnato il David di Donatello come miglior regista per “Il cuore altrove”. “La rivincita di natale “ esce nel 2005. Ha diretto Claudio Santamaria e Vittoria Puccini in “Ma quando arrivano le ragazze?” (2005) e ha girato “La Seconda Notte di Nozze” (2005) con Katia Ricciarelli e Neri Marcorè. Ha realizzato la pellicola “La cena per farli conoscere” (2007) ed ha diretto il film drammatico “Il papà di Giovanna” presentato a Venezia 2008. Nel 2010 esce il film “Il figlio più piccolo” seguito da “Una sconfinata giovinezza”. Ricordiamo anche “Il cuore grande delle ragazze”(2011) e “Un ragazzo d’oro”(2014). Il suo ultimo film è stato un film gotico “Il Signor Diavolo” (2019) molto apprezzato dalla critica.

FRANCESCO VEDOVATI
Francesco Vedovati è un casting director italiano cinematografico e televisivo. Ha vinto il Nastro d’argento come miglior casting director nel 2015 per il suo lavoro nel film “Maraviglioso Boccaccio” regia di Vittorio e Paolo Taviani e ricevuto una nomina come miglior casting director ai Nastri d’argento, nello stesso anno, per il film “Il ragazzo invisibile” di Gabriele Salvatores. Nel 2018, ha vinto il Nastro d’argento come miglior
casting director per il film “Dogman” del regista Matteo Garrone. Appartiene all’U.I.C.D. – Unione Italiana Casting Directors (Italia) e all’ICDN International Casting Directors Network (Germania). E’ stato il casting director di molti film, fra cui, ricordiamo: “L’ultimo bacio” di Gabriele Muccino (2001) e “Baciami ancora” (2010) sempre del regista Gabriele Muccino. “Happy Family” (2010), “Il ragazzo invisibile” (2014), ambedue film di Gabriele Salvatores. Ha lavorato ai film “Viaggio sola” (2013) , “Io e lei” (2015) di Maria Sole Tognazzi. Si è occupato anche del film “Miele” di Valeria Golino (2013). Nel 2015 è casting director per il film “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti. Nel 2017 è casting director per il film “Fortunata” di Sergio Castellito. Ricordiamo alcuni lavori per la televisioni: “Quo vadis, baby?” regia di Guido Chiesa (2008), “Il clan dei camorristi” regia di Alexis Sweet (2013), “La mafia uccide solo in estate” (serie televisiva) regia di Luca Ribuoli (2016). Inoltre si è occupato anche di casting per spot pubblicitari: Sono io (Intimissimi), regia Sergio Castellito (2006), Peroni Nastro Azzurro, regia Gabriele Muccino (2010), Neverfull (Louis Vuitton), regia di Jean-Claude Thibaut (2012), Valentino (Profumo Uomo), regia di Johan Renck (2013).

GIOVANNI VERONESI

Giovanni Veronesi è un regista e sceneggiatore italiano. Debutta come sceneggiatore all’età di 23 anni con il film “Tutta colpa del paradiso” (1985) di Francesco Nuti. Successivamente lavora al fianco di registi affermati come Leonardo Pieraccioni, collabora alla sceneggiatura nei film “I laureati” (1995), “Il Ciclone” (1996) e non solo. Il suo primo film da regista è “Maramao” (1987) anche se il suo primo e vero proprio successo lo raggiunge con il film “Che ne sarà di noi” (2004). Dei suoi film più importanti ricordiamo: Viola bacia tutti (1998), Streghe verso Nord (2001), Che ne sarà di noi (2004), Manuale d’amore (2005), Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi (2007), Manuale d’amore 3 (2011), Italians (2009), Genitori e figli – agitare prima dell’uso (2010),
L’ultima ruota del carro (2013), Una donna per amica (2014), Non è un paese per giovani (2017) e Moschettieri del re – La penultima missione (2018).

EUGENIA COSTANTINI
Nata a Roma ma cresciuta in Francia, inizia a recitare giovanissima prima con Marie Noelle Sehr poi con Josée Dayan. Dopo aver finito la scuola, trasferitasi di nuovo in Italia, comincia a lavorare subito in tv come al cinema, con, tra gli altri, Alberto Sironi, Giovanni Veronesi, Ken Loach. Parallelamente frequenta la Scuola Internazionale di Teatro di Roma, improntata sul metodo di Jacques Lecoq, e affronta le sue prime esperienze teatrali. Segue per qualche anno i corsi del maestro di teatro gestuale Isaac Alvarez. Nel 2011, grazie al ruolo nel film “18 anni dopo” di Edoardo Leo, vince una borsa di studio nella scuola di Susan Batson a New York, dove inizia un percorso tutt’ora attivo. Tra le sue esperienze più formative il ruolo di Viola ne’ “La dodicesima notte” per la regia di Carlo Cecchi, in tournée teatrale tra il 2014 e il 2016. In televisione interpreta invece il ruolo di Cristina Avola Burkstaller nella serie tv di culto “Boris”. La troviamo poi in varie pellicole degli ultimi anni, tra cui “Una famiglia perfetta” di Paolo Genovese, “La montagna silenziosa” di Ernst Gossner, “Maraviglioso Boccaccio” di Paolo e Vittorio Taviani. La sua ultima esperienza teatrale, tra il 2016 e il 2018, in “Locandiera b&b” per la regia di Roberto Andò. All’inizio del 2019 è tra i protagonisti del film “La tristezza ha il sonno leggero”, opera prima di Marco Mario de Notaris.

 

TULLIO DEORSOLA
Tullio Deorsola è un fotografo di scena e fotografo professionista italiano. Si diploma nel 1984 alla BFA Academy of Art di San Francisco e comincerà a lavorare come fotografo proprio a San Francisco. Nel 2006 lavorerà come fotografo di scena nel film “Manuale d’amore 2 – capitoli successivi” di Giovanni Veronesi. Da qui continuerà a lavorare ad una serie di film italiani, sempre come fotografo di scena, ne ci citiamo alcuni: “Grande Grosso e verdone” (2007) di Carlo Verdone, “Natale a Rio” (2008) Di Neri Parenti, “Italians” (2008) di Giovanni Veronesi, “Manuale d’amore 3” (2012) di Giovanni Veronesi, “Amici miei” (2011) di Neri Parenti, “Colpo di fulmine” (2012) e “Colpo di fortuna” (2013) sempre di Neri Parenti, “Natale col Boss” (2015)  un film di Volfango de Biasi con Lillo & Greg, “Moschettieri del re” (2018) di Giovanni Veronesi.

Eleonora Buratti

Casting e capogruppo per il cinema, Eleonora Buratti è anche giornalista e autrice di romanzi e manuali narrati. Attiva da più di vent’anni nel settore artistico inizia a occuparsi di casting nel 1997 presso un’agenzia di modelle e attori nel bolognese. Negli stessi anni inizia la sua esperienza teatrale dapprima frequentando un corso per attori, poi come ufficio stampa del Teatro del Navile e dell’Associazione Teatro della Rabbia dove ha anche organizzato spettacoli. Scrive testi per contest e video aziendali, romanzi vitae e storie ambientate nel mondo del lavoro, e utilizza l’espressione teatrale per raccontarle. È formatore emozionale per le aziende. Ha esperienza come organizzatrice e ufficio stampa nel mondo musicale e letterario dove ha organizzato concerti e presentazioni di libri. Da più di 10 anni si occupa di casting; è capogruppo sul set per il cinema, e collabora tra gli altri con il regista Pupi Avati.

Il Corso sperimentale di cinematografia MILANO, organizzato da CS CINEMA, ha a cuore come obiettivo primario quello di offrire, agli attori o aspiranti attori, l’opportunità di approfondire e/o apprendere, attraverso un percorso formativo mirato e ben strutturato, le tecniche di recitazione utili per affrontare gli step iniziali e giungere così alla vita lavorativa sul set con la miglior preparazione possibile in questo ambito. CS Cinema ha un’esperienza pluriennale nella formazione dei corsi di formazione per gli attori. Collaboriamo pertanto con eccellenze del
settore cinematografico: registi, attori, casting directors, professionisti ecc.


Il corso di svolgerà a MILANO, presso lo Spazio 36, in Viale Umbria 36 e prevederà sette incontri in formula weekend durante i cinque mesi di durata complessiva del corso: da fine Gennaio a metà Maggio circa.
I docenti del corso che vi guideranno in questa speciale esperienza saranno: PUPI AVATI (regista), GIOVANNI VERONESI (regista), LAURA MORANTE (attrice e regista), NICOLA DEORSOLA (regista), EUGENIA COSTANTINI (attrice), TULLIO DEORSOLA (fotografo di scena, fotografo).


Incontrerete inoltre due importanti casting directors che collaborano con i più importanti nomi del panorama cinematografico italiano: FRANCESCO VEDOVATI (ha vinto il Nastro d’Argento come miglior casting director nel 2015 per il suo lavoro nel film “Meraviglioso Boccaccio” di Paolo e Vittorio Taviani e nel 2018 per “Dogman” di Matteo Garrone ed ELEONORA BURATTI (casting director e capogruppo, collabora da più di dieci anni con il regista Pupi Avati). Ci sarà quindi un un ultimo weekend dedicato totalmente alla tematica casting. Durante il corso avrete l’opportunità di realizzare uno showreel e delle foto professionali per candidarsi con successo ai vari casting, ovviamente il corso nasce con l’intendo di fornirvi tutti i consigli e gli strumenti utili per muovermi con più scioltezza nel mondo dei casting. Avrete modo di interagire con gli artisti e loro stessi riusciranno a valutarvi meglio a fine percorso, per questo abbiamo previsto per alcuni degli artisti dei doppi appuntamenti da calendario: Il regista Giovanni Veronesi e l’attrice e regista Laura Morante terranno due weekend, dal venerdì al sabato. In tal modo si creerà un rapporto di collaborazione e fiducia maggiore fra docente ed allievo, oltre che fra i vari artisti coinvolti che già si conoscono e hanno abbracciato il progetto, il tutto a beneficio del programma didattico. Ogni iscritto avrà modo di esibirsi nella recitazione più volte diretti da nomi illustri. 

Non contano per noi solo i nomi importanti ma anche il valore umano che sappiamo per certo che tutto lo staff e il corpo docenti vi saprà trasmettere

Programma 2020

24-25-26 Gennaio

Nicola Deorsola

(regista)

15-16 Febbraio

Pupi Avati

(regista)

28-29 Febbraio e 1 Marzo

Giovanni Veronesi

(regista)

13-14-15 Marzo

Laura Morante*

(attrice e regista)

27-28-29 Marzo

Giovanni Veronesi

(regista)

17-18-19 Aprile

Laura Morante*

(attrice e regista)

16 Maggio

Francesco Vedovati

(casting director)

17 Maggio

Eleonora Buratti

(casting director)

1
ore di corso
1
weekend
1
Posti disponibili

*Laura Morante sarà assistita dall’attrice Eugenia Costantini durante le lezioni da lei tenute personalmente.

Il corso nel Venerdì inizierà nel tardo pomeriggio per finire in serata e dare così l’opportunità
anche ai lavoratori di potersi iscrivere.

il Sabato e la Domenica sarà invece dal mattino a metà pomeriggio.

Contattaci

Per qualsiasi informazione

info@cscinema.it

Sede operativa